AREA NEOASSUNTI F.I.T. D.M. 984/2017 – Incontro con il Dott. R. Rovetta e MATERIALI per l’avvio del percorso

… Proseguì, fornendo una spiegazione, e lo fece manifestando

un senso di stupore che assecondava e, anzi, migliorava quello che io a quell’età già avvertivo.

In sostanza, quell’insegnante mi invitava ad ampliare il mondo dei miei stupori fino a comprenderne il suo.

Non si limitava ad informarmi, ma al contrario cercava di concordare

con me, di negoziare, quale fosse il mondo della meraviglia e della possibilità.

Molecole, solidi, liquidi e movimento non erano per lei dei fatti,

bensì strumenti per sollecitare la riflessione e l’immaginazione.

Miss Orcutt era una persona rara, non era un mezzo di trasmissione della conoscenza, ma un evento umano.”

(J. Bruner)

lunedì 17 dicembre 2018, ore 9:30, Aula Magna IS Bonomi Mazzolari

Il percorso annuale FIT *

Incontro con il dott. R. Rovetta, Dirigente con funzione tecnico ispettiva presso USR Lombardia

  1. L’anno di formazione e di prova per i neossunti secondo i modelli delineati dal DM 850/2015 e dal DM 984/2017 (“terzo anno FIT”)
  2. Il profilo di competenza del Tutor. Requisiti e compiti.
  3. Il percorso di ricerca-azione. Articolazione sostenibile del lavoro.

Fondamentali riferimenti normativi

Come indicato nell’art. 17 (“Disciplina transitoria per il reclutamento del personale docente”) del D.lgs 59 del 2017, in questo anno scolastico un contingente di docenti sperimenterà un percorso formativo annuale analogo a quello previsto per il terzo anno del percorso FIT (Formazione, Tirocinio, Inserimento). Obiettivo del percorso è quello di “verificare le competenze professionali del docente” (art. 3 del DM 984 del 2017). Il percorso annuale FIT comprende l’elaborazione di un Portfolio professionale (art. 7 del DM 984 del 2017), semplificato rispetto a quello dell’anno di prova e che prevede la redazione del Curriculum formativo, dei Bilanci iniziali e finali e dei Bisogni formativi futuri, il caricamento della programmazione annuale e la descrizione, documentazione e riflessione di un progetto di ricerca-azione che una commissione di valutazione finale valuterà a conclusione del percorso per l’accesso al ruolo. Anche i docenti impegnati nel percorso annuale FIT sono supportati dall’azione di un tutor scolastico, sia nelle attività progettuali, cioè la redazione della programmazione annuale e il progetto di ricerca-azione, sia con verifiche in itinere per 24 ore che avranno la forma di osservazioni in classe a cura del tutor (art. 6 del DM 984 del 2017). Nella nota 41693 del 21 settembre 2018 la Direzione generale per il personale scolastico fornisce alcuni chiarimenti sulle attività e modalità di svolgimento del percorso annuale FIT.

(Piattaforma Neoassunti INDIRE – vai alla pagina )

Progetto di ricerca/azione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *